.
Annunci online

È l’ora della Pillola Rossa
musica
post pubblicato in TV, Cinema & co., il 28 maggio 2008
 

Harrowdown Hill

Thomas Yorke scrisse questa canzone per parlare del caso Kelly, esperto inglese di biotecnologie e genetica, impiegato del Ministero della Difesa britannico ed ex-ispettore dell'ONU in Iraq.

Venne trovato morto nella foresta di Harrowdown Hill, nello Oxfordshire, il 13 luglio 2003.

Aveva rilasciato alla stampa un dossier che dimostrava la non certezza della presenza di armi chimiche in Iraq!

Riporto le informazioni più dettagliate,più il testo e la traduzione della canzone!



"Il caso Kelly-Gillian
"

Durante un'intervista riguardante il dossier sulle presunte armi di distruzione di massa possedute dall'Iraq che fu rilasciata da Kelly al giornalista Andrew Gilligan, lo scienziato avanzava precise accuse sull'infondatezza del dossier presentato dal Governo Blair. Il 29 maggio 2003 Gillian raccontò del il dossier di Kelly sulla BBC, nel corso della popolare trasmissione radiofonica Today programe. L'intervento, ripreso dal resto della stampa inglese, causava un clamoroso scandalo politico nel corso del 2003: vi erano dubbi sulla veridicità dei dossier riguardanti le armi di distruzione di massa di Saddam Hussein e di conseguenza sulla necessità dell'intervento armato del Regno Unito in Iraq. Successivamente la Commissione d'inchiesta sui fatti, presieduta da Lord Hutton, si è espressa scagionando il Governo inglese da qualunque responsabilità sul dossier e rimproverando Gillian e la BBC per non aver controllato la veridicità delle notizie diffuse. Tuttavia le polemiche non sono cessate: il sindacato dei giornalisti britannici (NUJ) ha dichiarato che: "Le critiche di Lord Hutton a Andrew Gilligan e alla BBC sono infondate e il rapporto è una minaccia all'indipendenza giornalistica in questo paese". Analoga la presa di posizione della Federazione Nazionale Stampa Italiana, che ha affermato: "Il rapporto Hutton contiene inaccettabili invasioni di campo della politica nell’informazione".

"La morte di David Kelly "

Kelly venne ritrovato cadavere, apparentemente suicida, avendo ingerito 29 pastiglie di un analgesico, il co-proxamol. Questo avvenne pochi giorni dopo la testimonianza di Kelly davanti alla commissione d'inchiesta parlamentare che indagava sulla vicenda. Kelly venne rinvenuto cadavere ad Harrowdown Hill, una foresta nell'Oxfordshire: la mattina precedente era uscito di casa dicendo alla moglie che stava andando a fare una passeggiata. L'esame necroscopico attribuì la morte ai profondi tagli sul polso sinistro e sul petto di Kelly vennero anche rinvenuti 4 elettrodi adesivi, gli stessi utilizzati per un elettrocardiogramma.La spiegazione fu che furono applicati sul corpo del Dottor Kelly per accertarne il decesso.

Le testimonianze di colleghi e conoscenti tuttavia ritraggono un Kelly assai sereno alla vigilia della propria morte:in particolare una vicina di casa, Ruth Absalom, lo incontrò per ultima a un chilometro da casa sua, trovandolo tranquillo e conversando amichevolmente con lui. Il collega Terence Taylor, altro ispettore ONU in Iraq, amico di Kelly da 16 anni, nota che Kelly non vedeva l'ora delle nozze di sua figlia, fissate per l'ottobre successivo.

Gli aspetti ambigui della morte di Kelly, i retroscena, le testimonianze dei conoscenti e soprattutto il fatto che tra il settembre e il novembre 2001 siano scomparsi, uccisi o apparentemente suicidi, circa 15 virologi e biologi di fama mondiale, rende l'episodio di Kelly ancor più inquietante.

(Fonte Wikipedia)




Lyrics

Don’t walk the plank like i did
You will be dispensed with
When you’ve become
Inconvenient
Up on harrowdown hill
Near where you used to go to school
This where i, this where i am lying down
Did i fall or was i pushed
Then where’s the blood?

But I’m coming home, I’m coming home
To make it all right
So dry your eyes

We think the same things at the same time
We just can’t do anything about it.
We think the same things at the same time
We just can’t do anything about it.

So don’t ask me ask the ministry
So don’t ask me ask the ministry

We think the same things at the same time
There are so many of us
Oh you can’t count
We think the same things at the same time
There are so many of us
Oh you can’t count

Can you see me when I’m running
Can you see me when I’m running
Away from there
Away from there
I can’t take the pressure
No one cares if you live or die
They just want me gone
They want me gone

But I’m coming home, I’m coming home
To make it all right
So dry your eyes

We think the same things at the same time
We just can’t do anything about it
We think the same things at the same time
There are too many of us so you can’t
There are too many of us so you can’t count!

It was walking to the back down Harrowdown Hill
It was walking to the back down Harrowdown Hill
It was a slippery slippery slippery slope
It was a slippery slippery slippery slope
I feel me slipping in and out of consciousness
I feel me slipping in and out of consciousness
I feel me

Traduzione in Italiano

Non passare il limite come ho fatto io
perchè loro si disferanno di te
appena sarai considerato scomodo.

su ad Harrowdown Hill
vicino a dove tu andavi a scuola
è lì che io giaccio

sono caduto da solo o qualcuno mi ha spinto?
sono caduto da solo o qualcuno mi ha spinto?
e poi dov’è il sangue?
e poi dov’è il sangue?

tornerò a casa, tornerò a casa
e andrà tutto bene, dai, asciugati gli occhi
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
non possiamo farci niente
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
non possiamo farci niente
allora non chiederlo a me, chiedilo al ministero
non chiederlo a me, chiedilo al ministero
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
noi siamo in troppi e tu non conti nulla
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
noi siamo in troppi e tu non conti nulla

riesci a vedermi quando fuggo?
riesci a vedermi quando fuggo?
via da lì
via da lì

non sopporto la pressione
a nessuno importa se vivrai o morirai
loro vogliono solo che te ne vada
voglio che io me ne vada

tornerò a casa, tornerò a casa
e andrà tutto bene, dai, asciugati gli occhi
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
non possiamo farci niente
pensiamo le stesse cose nello stesso momento
noi siamo in troppi e tu
noi siamo in troppi e tu non conti nulla

c’ero io che venivo condotto nel retro
c’ero io che venivo condotto nel retro
c’era una discesa scivolosa scivolosa scivolosa
c’era una discesa scivolosa scivolosa scivolosa
sento che sto scivolando dentro e fuori dalla mia coscienza
sento che sto scivolando dentro e fuori dalla mia coscienza
sento che sto

sfoglia
  
Banner
Sito denuclearizzatoFirma la petizione per dire NO al NUCLEARE.
Disclaimer
Questo blog è un prodotto amatoriale al quale non può essere applicato l'art. 5 della legge 8 Febbraio 1948 n. 47, poiché l'aggiornamento delle notizie in esso contenute non ha periodicità regolare (art. 1 comma 3, legge 7 Marzo 2001 n. 62). Questo blog non rappresenta una testata giornalistica e i post editi hanno lo scopo di stimolare la discussione e l’approfondimento politico, la critica e la libertà di espressione del pensiero, nei modi e nei termini consentiti dalla legislazione vigente.Questo blog non persegue alcuno scopo di lucro. Tutto il materiale pubblicatosuInternet è di dominio pubblico. Tuttavia, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato su questo blog, non ha che da darne avviso al gestore e sara' immediatamente eliminato. Dichiariamo, inoltre, di non essere responsabili per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi a noi, nemmeno se gli stessi vengono espressi in forma anonima o criptata.
Aggregatori
Votaci su Net-Parade.itRegistra il tuo sito nei motori di ricercaBlogNewsYourpage live news aggregatorhttp://www.wikio.it
Wikio - Top dei blog - PoliticaWikio - Top dei blogwww.kilombo.orgil TaggatoreItalian BloggersBlog DirectoryTopOfBlogsAdd to Technorati Favorites
BlogItalia.it - La directory italiana dei blogAggregatoreUpnews.itGoogleRankBlogstreet - dove il blog è di casaGiornaleBlog Notizie dai Blog ItalianiMiglior Blog Google PageRank Checker
LA Pagina dei Banner
"La Verità vi renderà liberi"

In questo momento una delle mie frasi preferite.E’ stata attribuita a un uomo morto circa 2000 anni fa, nel 30 d.c. Quel’uomo combatté il sistema! Era un rivoluzionario!  Un diverso! Uno scomodo! Il suo esempio di lotta per la verità e la libertà è stato unico! E' stato crocefisso per ciò! Il resto di lui lo sapete già!

"Non Sono Solo Canzonette"
(Video e testi con
un senso)

"Il Tuo Cristo è giudeo, la tua Automobile è giapponese, la  tua Pizza è italiana,la tua Democrazia greca, le tue Vacanze turche,   i tuoi Numeri arabi, la tua Scrittura,
latina e tu rimproveri al   
tuo vicino di essere straniero?" 

Carlo Giuliani



Appello contro la legge bavaglio sulle intercettazioni
            Mancano

        alla Sesta Era

2PIU2UGUALE5 su Facebook

2PIU2UGUALE5 su Google
Campagne Virali

Seguici con facilità, iscriviti ai Feed



Movimento 5 Stelle
Scarica il programma del Movimento 5 Stelle
Sostieni Wikipedia
Contatta 2PIU2UGUALE5
Seguimi su Diritto di Critica
2PIU2UGUALE5 Mobile
Sigla Blog
Iscriviti al Gruppo 2+2=5
Cerca

Contatori
Rubriche
Lista tag
Link

Consigli  letterari


“La vera libertà di stampa è dire alla gente ciò
che la gente non
vorrebbe sentirsi dire.”

George Orwell,
scrittore inglese


 




IL CANNOCCHIALE